Come rendere eco-friendly una casa

giovedì 3 maggio 2018   Nessun commento
Inserito in: Casa News Immobiliari
Come rendere eco-friendly una casa

Ormai sempre più persone stanno diventando “eco-consapevoli”, rispettare il pianeta non solo contribuisce a ridurre l’inquinamento ambientale ma può aiutare anche a risparmiare denaro. Una casa eco-friendly, infatti, consente di limitare le spese relative ai consumi di energia, acqua e gas.

Cosa fare per rendere un’abitazione più sostenibile? Non è necessario stravolgere le proprie abitudini quotidiane o mettere mano alla struttura dell’immobile, occorrono solo un po’ di attenzione e di impegno.

5 consigli per migliorare l’efficienza della propria casa e renderla amica dell’ambiente

  • Porre attenzione all’acqua: scegliere dei rubinetti a basso flusso sia per lavandini che per docce è un’accortezza utile per frenare i consumi d’acqua. Inoltre, al momento dell’acquisto di lavatrici e lavastoviglie, è sempre bene optare per elettrodomestici appartenenti ad alte classi energetiche che permettono un minor impiego sia di energia che di acqua.
  • Installare un termostato digitale intelligente: quasi il 50% del consumo energetico di un immobile è destinato al riscaldamento e al raffreddamento. Installare un cronotermostato di ultima generazione significa contenere lo spreco di energia elettrica riducendo, così, anche l’emissione di carbonio nell’ambiente. Questi dispositivi, inoltre, possono essere gestiti anche a distanza tramite smartphone o tablet.
  • Illuminazione ecologica: i LED hanno dei costi iniziali medio-alti ma consumano meno energia e durano più a lungo delle tradizionali lampadine a incandescenza. Dal momento che offrono notevoli risparmi sul lungo termine sono l’ideale per una “casa verde”.
  • Prodotti naturali per le pulizie: è possibile usare, per la maggior parte delle normali attività di pulizia, delle sostanze naturali come aceto, acido citrico da agrumi e bicarbonato di sodio. Questi sono una valida alternativa ai comuni prodotti industriali contenenti sostanze chimiche che contribuiscono ad inquinare le falde acquifere.
  • Isolamento adeguato: affinché una casa sia efficiente, bisogna garantire il minore spreco possibile di energia. Investire nell’isolamento termico è un ottimo modo per raggiungere questo obiettivo, una buona coibentazione, infatti, aiuta a mantenere ottimale la temperatura degli ambienti senza il rischio di incorrere in inutili sprechi. Sostituire le vecchie finestre con modelli più recenti può essere uno degli interventi utili ai fini di un corretto isolamento.


Lascia un Commento


Immagine Antispam aggiorna

Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi demoresponsive.gestionalere.it, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Prova Gratuita Gestionale

Prova gratuitamente GestionaleRe.it
48 ore per testare le funzionalià

Salve! Clicca su uno dei nostri assistenti per inviare un messaggio, vi risponderanno il prima possibile.

Chat via WhatsApp